Anteprima Laurent Mazzone Parfums

Eleganza "galattica"

Eleganza "galattica"

La collezione di Alberto Guardiani s'ispira alle divise collegiali e alle emozionanti imprese spaziali di Eileen Collins, la prima donna che comandò e pilotò lo Space Shuttle.
L’astronauta sceglie come divisa quotidiana una rigorosa eleganza accostata ad atmosfere futuristiche e lunari che si amalgamano al mondo collegiale dando vita a una collezione che guarda al futuro.
La funzionalità delle forme è combinata ai tagli dei pellami, all’artigianalità delle lavorazioni e alle gradazioni cromatiche.
Materiali come il suede e la vernice, i raffinati intarsi “a corona” e gli alamari tipici delle uniformi più rigorose si accostano a pellami laminati in oro e applicazioni di piccole gabbie dorate per le punte di décolleté e ankle boots.
Le punte nelle tomaie in vernice presentano una sfumatura che assume i colori spaziali del blu, del silver e dell’oro richiamando i toni di una futuristica galassia. I tacchi sono i principali protagonisti come nel modello Luly dove il tacco a stiletto varia da 50, 70 fino a 100 mm. La scarpa spazia in una gamma di varianti: può essere décolletée o ankle boot, in vernice, con dettagli in vitello laminato oro, a forma di freccia in punta ma anche in suede nero con punta in vitello. 
Spiccano i modelli in vitello abrasivato nero con un elegante dettaglio a forma di medaglione in metallo dorato o con una fibbia frontale che richiama gli alamari delle divise. Si distingue tra tutte la versione in vitello laminato silver con l’applicazione di una piccola gabbia dorata in punta che ricorda il profilo delle navicelle aerospaziali lanciate in un viaggio verso il futuro.

02/10/2014