Anteprima Laurent Mazzone Parfums

 Sapore sartoriale

Matteo Manzini, Andrea Bertolini

Sapore sartoriale

Un emergente con talento e passione per il bello. Matteo Manzini, designer emiliano con formazione artistica alla Central Saint Martins di Londra e un passato all'Atelier Alta Sartoria di Dolce&Gabbana, lancia il marchio omonimo che omaggia la figura femminile reinterpretando l’Alta Moda in chiave contemporanea.
"Sapore antico ma freschezza del nuovo", commenta Manzini mentre ci illustra le bozze dei suoi disegni. "Puntiamo al mercato italiano ed europeo prima di ogni altro. Nei prossimi anni è nostra intenzione guardare anche a mercati più lontani come la Russia", gli fa eco Andrea Bertolini, brand manager e imprenditore milanese che sostiene il progetto.
"Nella collezione lancio i capi sono ispirati alla tradizione italiana, all’arte e alle icone del passato", spiega Manzini. "Abiti dalla figura essenziale, femminili, declinabili in contesti diversi e pronti a stare al gioco di chi li indossa come un antidoto alle costrizioni che imprigionano il corpo femminile. 
Sapore sartoriale e lusso democratico nei prezzi che diventano accessibili. Il designer segue dalla bozza alla modellistica, ricerca dei materiali fino  alla confezione, per conferire agli abiti il sapore del "come una volta", pur mantenendo la freschezza del nuovo.

23/01/2017