Creature sfuggenti

Creature sfuggenti

L'arma della donna Vladimiro Gioia è lo stile che non rinuncia a fierezza e determinazione. Il nero versatile e camaleontico, se abbinato con altre nuance, è il colore della stagione fredda. Il piglio da wild girl è enfatizzato dalle pellicce colorate, interamente intarsiate a mano che come un mosaico astratto guidano una couture sperimentale. "Lo stile deciso delle pellicce torna nei cappotti in cachemire doppiati in seta. Il lusso si conquista con pellami pregiati come il coccodrillo che, unito alla pelliccia, crea futuristiche corazze sul dietro dei capospalla, anche a contrasto, come sui lunghi zibellini che avvolgono le spalle", spiega una nota della maison. "Graffianti passi verso il futuro da fare rigorosamente con le jumpsuit in black leather con zip a vista; donne come creature sfuggenti le cui silhouette sono incorniciate dallo zibellino, cambiano pelle e diventano regine voluttuose, cosi preziose da toccare il mitologico".
"I’m a warrior" la guerriera metropolitana di Vladimiro Gioia affronta la città e le sue sfide armata di femminilità e di bellezza con un'attitudine aggressiva ma assolutamente chic.

 

09/07/2018