Anima cyber

Photo by Hydrogen - copyright

Anima cyber

Assieme a un'immagine forte dai toni neri e color block blu elettrico, giallo e rosso emerge un lusso sottile. Lo studio dei capi di Hydrogen, da oltre dieci anni tra i marchi leader nel comparto del Luxury Sportswear, è meticoloso. L'attenzione allo stile si percepisce anche dai materiali, rigorosamente tecnici e performanti. La collezione autunno-inverno 2018-19 ama osare.
"Bit e circuiti sono sostituiti da mesh, inseriti reflex e stampe gommate. La urban squad Hydrogen questa volta è più dark con bad boys e bad girls dall’impronta punk, combattenti metropolitani dall'impatto estetico", commenta una nota della maison. "Chiara è la connessione con il replicante Roy Batty (Rutger Hauer) in Blade Runner personaggio impresso nell’immaginario collettivo e icona fashion".
Nella linea donna compaiono Rachel, Pris e Zhora, personaggi femminili della pellicola cult di Ridley Scott che rivivono nei look in declinazione sportiva: capisplalla di montone, nylon lucidi e glitter delle stampe. Immancabile allover di teschietti, fulmini e il numero 17, portafortuna del brand. Attualmente le linee in commercio sono Hydrogen Man, Hydrogen Woman by Alberto Biani, Kids, Tennis e Hydrogen Eyewear. www.hydrogen.it

05/12/2018