L’alta cucina di Francoforte

Lafleur-im-Gesellschaftshaus-Palmengarten, copyright

L’alta cucina di Francoforte

L’ultima edizione aggiornata della storica guida rossa Michelin è uscita a fine febbraio. Tra le novità di questa edizione due ristoranti stellati tornano nella lista delle eccellenze culinarie di Francoforte. Con un totale di nove ristoranti, la città tedesca si conferma all’avanguardia per la sua innovativa cucina di alto livello. "Francoforte ha molto da offrire, tutti gli chef della regione condividono un amore per i prodotti freschi, le ricette della tradizione, la passione per la cucina e l’arte dell’ospitalità", spiega un comunicato. "La lista anche quest’anno è capeggiata dal ristorante Lefleur e dallo chef Andreas Krolik che è stato in grado di mantenere le due stelle Michelin rendendo il ristorante l’unico due stelle della città. Il Tiger Gourmet-Restaurant e il Restaurant Weinsinn hanno riconquistato le stelle che gli erano state riconosciute negli scorsi anni. Un altro ristorante stellato è il Seven Swans che si trova sulla riva destra del fiume Meno. Qui Ricky Saward e il suo staff combinano specialità stagionali con sapori di tutta la regione per piatti vegetariani unici nel loro genere".
Il riconoscimento della guida francese consolida la posizione della città nel panorama gastronomico della Germania confermando l’ascesa della cucina tedesca nello scenario europeo della cucina di alto livello.

04/04/2019