Benessere alpino e charme

Linda Fornara Bertona

Benessere alpino e charme

A Commezzadura, in Trentino, nel cuore della Val di Sole, tra il parco dello Stelvio e gli imponenti massicci Adamello-Brenta c'è un albergo che ha fatto del benessere e dell'eleganza la sua carta vincente. Il Tevini Dolomites Charming Hotel, gestito con cura dall'omonima famiglia, è un bio-hotel che la redazione Deluxu.it ha visitato, una meta di autentico relax e di sport comodamente raggiungibile anche in treno.
E' consigliabile dedicare subito parte del proprio tempo al Centro benessere Goccia d'Oro che non è una spa qualsiasi (vincitore del primo premio Piuturismo 2016). Il noto acronimo "Salus Per Aquam" viene riscritto con "Sale, Pietra, Acqua", elementi tipici delle Dolomiti che si ritrovano nei trattamenti, nella struttura come pure nella linea cosmetica Dolomitic Water Eau d’Altitude. Ampia piscina con nuoto controcorrente e idormassaggio per tonificarsi dopo ski o passeggiate in quota, sauna finlandese in stile alpino, biosauna agli aromi, bagno turco, grotta con nebbia fredda e fiore all'occhiello, una piscina privata contornata da pareti di sale Himalayano di un caldo colore arancio-ambrato per momenti di assoluto relax dove concedersi il massaggio "embrionale" che rievoca il fluttuare sereno del feto nell'utero della madre. "Siamo gli unici a proporlo nella zona", puntualizza la spa manager Lorenza. "Nel trattamento della durata di un'ora il corpo è sospeso nell'acqua riscaldata a 33-35 gradi. Con l'aiuto di cuscini facciamo un massaggio mirato e lievi stiramenti su punti specifici del corpo per rilassare muscoli, mente e per migliorare la circolazione del sangue o eventuali dolori articolari", spiega la professionista.
Per ridare luce al volto, ampia è la scelta dei trattamenti proposti: profonda e trattante puliza del viso, Deluxe specifico per il contorno occhi, Bio lifting e ancora trattamento allo spumante per mantenere l'abbronzatura fino al Beauty lifting per ridurre le rughe con prodotti a base di acido ialuronico, collagene e oligo elementi. Per il corpo la gamma va da semplici momenti di relax magari conclusi dal suono di speciali campane tibetane per favorire il benessere a veri e propri trattamenti consigliati per alleviare i dolori muscolari come il massaggio Sportivo, quello Thailandese o il Maori che si avvale di oggetti in legno per una maggiore profondità di azione massaggiante.
L'atmosfera di benessere non è limitata alla spa ma prosegue nelle camere che sono state completamente rinnovate negli ultimi mesi. Si percepisce l'odore di nuovo e il profumo autentico di larice trentino, abete e cirmolo, legni tipici scelti per gli arredi. Un minimalismo chic dal design pulito e un'armonia degli ambienti che rilassano la vista. Un soggiorno di lusso alpino contornato da prelibatezza enogastronomiche a km zero perché i prodotti derivano dalla terra della zona e i vini sono tipici trentini. "In inverno abbiamo il 60 per cento di clienti stranieri mentre in estate più italiani", commenta Lorenzo Tevini. "In generale tutti apprezzano la zona, le proposte enogastronomiche e le attrattive sportive. Sarà un incentivo in più per gli sciatori l'apertura il prossimo inverno del nuovo collegamento con Madonna di Campiglio. Le camere sono state appena ristrutturate in modo eco-compatibile e abbiamo in previsione nel prossimo triennio di costruire un'ampia piscina esterna".
Attualmente l'area ski attorno alla struttura abbraccia 150 km di piste collegate partendo da Daolasa, frazione dove è ubicato l'Hotel. In estate lunghi percorsi in mountan bike sono agilmente percorribili anche da ciclisti poco esperti. Gli amanti del rafting, dell'hydrospeed o della canoa possono cavalcare le acque del fiume Noce. Innumerevoli le passeggiate che conducono a mete incontaminate di rara bellezza. Segnaliamo l'itinerario laghi del Malghetto di Mezzana Superiore con agevole partenza da Marilleva 1400 e la zona storica del laghi di Strino dal Passo del Tonale.
L'hotel propone visite con guida e periodi a tema. Dal tre al dieci settembre, prima di affrontare l'inverno in città, ecco la settimana "Yoga Immersion". Giornate rivolte sia agli amanti dell'antica disciplina indiana sia a coloro che desiderano avvicinarsi allo Yoga per impagabili momenti di benessere e di meditazione. (Copyright Deluxu.it)

02/08/2017