Le cifre dell'e-commerce in Svizzera

Le cifre dell'e-commerce in Svizzera

Gli elvetici e-shopper sono oltre 5 milioni su una popolazione di 8 milioni di abitanti. Nel 2013 hanno acquistato beni e servizi online per oltre 10 miliardi di euro (+12% rispetto al 2012).
Questi i numeri emersi al seminario organizzato da NetComm Suisse, associazione che riunisce gli operatori elvetici del commercio elettronico e della comunicazione digitale. Un appuntamento che intende rivolgersi ad aziende e imprenditori che vogliono operare in trasparenza usufruendo di benefici amministrativi e provare a trovare venture capital o incubatori disposti a credere e investire nei loro progetti.
“Se osserviamo lo scenario di riferimento gli abitanti della Svizzera sono poco meno di 8 milioni ma 6,3 milioni utilizzano Internet e più di 5 milioni sono gli e-shopper", commenta Alessandro Marrarosa, Presidente di NetComm Suisse.
"Le vendite online sono cresciute (anno/anno) del 15,5% nel 2012 e del 12,1% nel 2013. Il fatturato 2013 dell’e-commerce è stato pari a 10,2 miliardi di euro, di cui circa il 40% sui prodotti e il 60% sui servizi. La spesa media per ogni singolo e-shopper è stata nel 2012 di 1.750 euro mentre nel 2010 il valore medio per scontrino elettronico emesso era di 109 franchi, diventati 124,5 nel 2012”. I dati citati da Marrarosa sono contenuti in una ricerca promossa dall'Osservatorio NetComm Suisse e co-finanziata da PostFinance e Accenture.

09/05/2014