Abano Ritz

Rievocazioni medievali

Repubblica Ceca, The Czech Republic - Copyright Ente Turismo Ceco

Rievocazioni medievali

La Repubblica Ceca celebra il 700° compleanno del suo cittadino più illustre.
Dopo 10 anni tra Francia, Lussemburgo e Italia, nel 1333 Carlo IV tornò in Boemia. Nel 1346 la prima corona di re romano (di Germania). L’anno dopo, alla morte del padre, quella di re ceco. Nel 1355 è incoronato imperatore del Sacro Romano Impero a Roma. Ecco dove andare e che cosa vedere per ripercorrerne le regali orme.
A Praga il monumento-simbolo è il grande complesso del castello. Eventi speciali e feste sono in programma in città per tutto l’anno. Occasione per ammirare l’originale corona di San Venceslao dal 15 al 29 maggio 2016. In mostra anche lo scettro, la mela, il mantello e la spada. Da maggio e fino al 28 giugno nel castello di Znojmo sono esposte le copie fedeli realizzate dai mastri orafi d’Europa.
Il 14 maggio, nella Cattedrale di San Vito, si tiene una messa pontificale alla presenza di tutte le autorità dello stato, della chiesa e delle istituzioni.
Fino all’8 gennaio 2017 al Museo Nazionale della Tecnica è aperta la mostra Civitas Carolina incentrata sull’arte edilizia all’epoca del sovrano. 
Sempre a Praga si tiene il prestigioso Prague Food Festival. In programma dal 25 al 29 maggio la rassegna gastronomica per degustare la cucina di corte con ricette dell’epoca del Re. Il banchetto medievale è allestito il 6 e 7 giugno al castello di Tocnik.
Omaggio a Carlo IV anche a Brno, capitale della Moravia meridionale. Qui il 28 maggio il palco estivo della Fortezza Spilberk (quella di Silvio Pellico) ospita la Notte di maggio dei Lussemburgo. E' una serata con atmosfere trecentesche, musica d’epoca, versi lirici e cucina a tema.
Bambini protagonisti alla Notte dei Musei il 28 maggio di Novy Bor intitolata quest’anno a “Il folletto Arcibaldo alla corte di Carlo IV”. I piccoli sono coinvolti nei laboratori della scuola per vetrai.
Il 17 settembre, al castello di Rabstejn, il ricordo del soggiorno a corte di Elisabetta di Pomerania, quarta moglie di Carlo. Rievocazione dell’episodio in cui l’imperatore acquistò dai Pluh di Rabstejn il castello e tutto il dominio per donarlo alla sua sposa.

11/05/2016