Luce e design

Luce e design

Un benessere per pochi che lo studio Giorgio Maria Cassetta Design ha messo al centro della progettazione degli esterni del 35,5 metri Benetti Mediterraneo 116’ M/Y OLI.
La main lounge sfrutta un’apertura di oltre 2 metri e le vetrate, di 3 metri ciascuna per dare ampia luce, sono continue. Non vi è nulla che interrompa la purezza e l’armonia del design. 
La zona pranzo, dotata di un tavolo che può accogliere fino a dodici persone, è circondata da un camminamento che diventa un balconcino per momenti di autentico relax.
In linea con gli standard del Cantiere di Viareggio, il ponte è dotato di 4 cabine doppie, di cui 2 vip a poppa e due con letti gemelli con il proprio bagno.
Tre le cabine doppie pensate per l’equipaggio oltre a quella del capitano posizionata nell’upper deck, adiacente alla plancia di comando per un totale di 7 persone.
Mediterraneo 116’ M/Y Oli è spinto da due Man V-12-1400 di 1.400 cavalli ciascuno che consentono di raggiungere una velocità massima di 15 nodi e di navigare a 14 nodi in crociera. A 10 nodi, la carena disegnata da Pierluigi Ausonio permette un'autonomia di tremila miglia nautiche.

31/05/2017