Spazio e velocità

Spazio e velocità

WHY200 a motore è sviluppato dal team Wally guidato da Luca Bassani con Ferretti Group Engineering Department e con la collaborazione dello studio Laurent Giles NA per l'architettura navale e dello Studio Vallicelli per l'interior design.
Incorporando lo spazio normalmente destinato ai camminamenti esterni in un unico salone a tutto baglio, l’area living open space raggiunge la superficie di 61 metri quadrati. Più grande del 50% rispetto ai saloni nella stessa categoria, è servito da una scala strutturale e centrale in carbonio che collega i tre ponti. A bordo del natante ci sono oltre 200mq di area living al coperto. Il ponte inferiore può ospitare tre o quattro cabine doppie per gli ospiti mentre la zona equipaggio è la più grande della categoria con 32 metri quadrati che comprendono cucina, servizi e tre cabine per un massimo di cinque persone.
WHY200 è il primo Wally Hybrid Yacht sviluppato per navigare sia in assetto dislocante sia in quello semidislocante, si colloca tra gli yacht voluminosi ma più lenti e quelli plananti, veloci ma contenuti negli spazi. Grazie all’architettura navale di ultima generazione e al sistema propulsivo, WHY200 può navigare alla velocità di 20 nodi in modalità “hyper displacement” quando il tempo è poco e le aree da esplorare sono tante, o quando si tratta di affrontare brevi spostamenti. Durante i trasferimenti o le crociere a lungo raggio cambierà assetto adottando una modalità più contenuta in termini di velocità e consumi.
 

21/01/2021