Star della moda

Mario Boselli copyright www.uominiedonnecomunicazione.com

Antonio Barbangelo

Star della moda

E’ stato il gran tessitore dell'accordo con Europe Design Center e Jd.com, portale di e-commerce cinese, che nel 2015 ha permesso di far incontrare l’alta moda italiana con quella del Dragone. Mario Boselli, presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana (Cnci) con delega per l’internazionalizzazione, sta promuovendo in mezzo mondo il meglio della creatività e della produzione fashion Made in Italy. Nato a Como nel 1941, sposato con tre figli, Boselli è stato per 15 anni presidente della Camera della Moda fino all’aprile dello scorso anno, quando ha passato il testimone a Carlo Capasa, fondatore della griffe Costume National. Boselli (che è stato, tra l’altro, presidente di Federtessile, della Fiera Internazionale di Milano e dell’Associazione Internazionale della Seta, a Lione), come presidente Cnci ha dosato con sagacia le sue doti di imprenditore e navigato esploratore dei mercati mondiali per promuovere il fashion italiano. Il giovane Mario entra nell’azienda guidata dal padre, la Carlo Boselli di Garbagnate Monastero (Lecco), nel 1956. Quattro anni dopo, alla morte del padre, ne assume la gestione e nei decenni successivi realizza un significativo sviluppo dell’azienda, in Italia e all’estero. Dal 16 al 19 marzo 2016 si è svolta a Dubai la seconda edizione dell’Arab Fashion Week, organizzata dall’Arab Fashion Council, in partnership con Huawei Arabia. A presentarla a Milano, lo scorso 23 febbraio, non poteva che esserci Boselli. Per lanciare un altro evento significativo a favore del fashion italiano nel mondo.

10/07/2016