Anteprima Laurent Mazzone Parfums

Classico eccentrico

copyright Sergio Rossi

Classico eccentrico

I piedi sono ancorati a terra nei fatti e nell’immaginazione. I tacchi sono principalmente bassi e sorreggono una nuova creazione, a metà tra un mocassino e una pantofola, che vuole riscrivere l’estetica della comodità e dell’eleganza. Il principio ispiratore di Sergio Rossi, maison calzaturiera con 80 boutique nel mondo controllata al 100% da Investindustrial, è un modello dell’archivio storico, con linee squadrate anni Novanta. L’intento del brand è ristabilire un dialogo con l'artigianato.
Le finiture sono in oro o in argento. Le tomaie passano dal minimalismo al massimo decoro come un crescendo musicale che si arricchisce di dettagli (baguette, vetri colorati, effetti specchiati, citazioni etniche e jungle). I tacchi sono impressi con una micro scritta neutra “SR1”, essenza e simbolo di un guardaroba ideale pensato per costruirsi nel tempo. Ritorna il tacco da 6 centimetri, sottile di profilo e possente dal retro, per alzare sabot e sandali senza staccarsi dal principio di realtà del nuovo corso.
 

23/02/2017