Originale sartorialità

Originale sartorialità

Maurizio Mangano, da bambino soprannominato "Miri”, nasce ultimo di sette fratelli in una famiglia di commercianti. Abituato a vendere nel negozio dei genitori, sviluppa una naturale visione per le esigenze del retail. Forte di questo background Mangano inizia a sviluppare la sua proposta per uomo nel 2009. Di lì viene cooptato da Pitti Immagine Uomo, esordiente, nel padiglione degli emergenti, viene invitato alla fiera White Show Milano come special guest e scelto da Pierluigi Loro Piana durante Milano Unica.
"La giacca di Maurizio Miri non trova repliche né nella mass distribution né nell’atelier. Le proporzioni e i tagli sono nuovi, il guizzo dello stile innova il prodotto", commenta un comunicato della maison. "Il fit risponde ai desiderata del vasto pubblico alla ricerca di un classico glamour e tuttavia si pone l'obiettivo di raggiungere un target ampio e diversificato relativamente a età e silhouette. Grazie a uno studio di modellistica e vestibilità, che fa leva su stondature, insellature della spalla e precise proporzioni centimetriche per la sciancratura, la sua giacca non ha età, prende vita su chi la indossa. E' vigile sul prezzo finale ma scommette sulla qualità sartoriale della confezione e dei materiali, senza sconti e scorciatoie". Il brand presenta un'offerta vendibile ma connotata dal “graffio” stilistico, ovvero da un punto di vista inedito e originale.

18/06/2019