Accessori eco-sostenibili

Accessori eco-sostenibili

JW Anderson propone una nuova versione dell'iconica Belt Tote, lanciando il primo prodotto di una serie di accessori eco-sostenibili. La borsa è realizzata in canvas con l'utilizzo bottiglie di plastica riciclate di polietilene tereftalato (PET). Sempre lusso e stile per il brand londinese ma con maniacale attenzione alla società.
"Era importante iniziare a realizzare più prodotti che rispettassero l'ambiente ma che allo stesso tempo non perdessero l’identità di JW Anderson. Dobbiamo mantenere la qualità e l'artigianato e con questo materiale ritengo sia stato conservato molto bene", commenta Jonathan Anderson, fondatore e direttore creativo di JW Anderson. "Il quantitativo impiegato per produrre la Tote è pari a circa 9 bottiglie di plastica da mezzo litro e ha ottenuto una certificazione Global Standard Recycled che ne garantisce l’attendibilità nel rispetto dei requisiti sociali e ambientali ma anche nell’utilizzo di sostanze chimiche meno invasive durante il processo di produzione". Particolari della Belt Tote sono i manici, ideati per emulare una cintura in pelle con una fibbia da 25 mm. Realizzati in pelle imbottita sono rifiniti con una fibbia d'argento.
La versione in tela riciclata è disponibile in quattro nuove colorazioni: rosa, celeste, petrolio e nera. Il nuovo accessorio è disponibile su JWAnderson.com e presso il flagship store di Londra a Soho al prezzo 450 euro. Dimensioni H 52 cm; L 53cm; P 22 cm.

21/10/2020